Font Size

SCREEN

Direction

Menu Style

Cpanel

EMail Print

Teatro Greco - Concerti di Orchestre Sinfoniche Giovanili 2010

Book here

Event 

Title:
Giovane Orchestra d’Abruzzo
When:
22.07.2010 21.00 h
Who:
Giovane Orchestra d’Abruzzo - nd
Category:
Teatro Greco - Concerti di Orchestre Sinfoniche Giovanili 2010

Description

   Direttore - Pasquale Veleno
   Violoncello - Luigi Piovano
       E. Grieg - Dai tempi di Holberg,  suite in stile antico per orchestra d’archi Op. 40
       P.I. Ciaikovskij - Variazioni su un tema rococò per violoncello e orchestra Op. 33
       G. Rossini - La scala di seta    - Ouverture
       I. Stravinskij - Pulcinella,  suite per orchestra

Artists

Giovane Orchestra d’Abruzzo
Artista:
Giovane Orchestra d’Abruzzo
City:
nd
Country:
Country: it

Description

La Giovane Orchestra d’Abruzzo nasce nel 2009 per la volontà di un gruppo di giovani musicisti abruzzesi di fare musica di qualità, quella vera, fatta di studio, serietà, puntualità ed entusiasmo. Chiamarono un direttore di nascita e formazione abruzzese, Pasquale Veleno che accettò la scommessa. Organizzarono due concerti. Il risultato fu subito esaltante. I due concerti si rivelarono un successo; dopo tre soli giorni di prove, con professori che in molti casi lavoravano insieme per la prima volta, raramente era capitato di ascoltare una esecuzione così precisa e intensa. Tutti decisero di andare avanti. Fondare un’orchestra abruzzese dalla mentalità nuova. Europea. Due mesi dopo in Abruzzo ci fu il terremoto. Molti di quei giovani musicisti erano aquilani. Altri vivevano o lavoravano a L’Aquila. Tutti, fortunatamente, si sono salvati. Qualcuno di loro è rimasto ferito, qualcuno ha perso lo strumento sotto le macerie. Ma quindici giorni, solo quindici giorni dopo, il gruppo dei musicisti, assieme a Pasquale Veleno, si riuniva a Pescara per decidere come andare avanti. Nel maggio del 2009 si è costituita ufficialmente la Giovane Orchestra D’Abruzzo. Da allora ci sono stati già diversi concerti e in ognuno si è ripetuto il miracolo di quella prima volta.

Luigi Piovano, primo violoncello solista dell’Accademia di S. Cecilia e, dal 2007, primo violoncello solista ospite della Tokyo Philharmonic, nel 1999 è stato scelto da Maurizio Pollini per partecipare al “Progetto Pollini” al Festival di Salisburgo, poi ripreso alla Carnegie Hall di New York nel 2001, a Tokyo nel 2002 e all’Accademia di S. Cecilia nel 2003 ed è stato invitato a prender parte a numerosi concerti di musica da camera da artisti del calibro di Wolfgang Sawallisch, Myung-Whun Chung, Alexander Lonquich, Dimitri Sitkovetsky, Katia e Marielle Labeque, Malcolm Bilson. Dal 2008, su invito del Maestro, suona regolarmente in duo con Antonio Pappano. Con la Tokyo Philharmonic negli ultimi due anni è stato solista nel Concerto in do maggiore di Haydn e nel Concerto Doppio di Brahms con la direzione di Myung-Whun Chung e nel Concerto di Dvoràk diretto da Mikhail Pletnev. Di recente pubblicazione l’integrale delle Suites di Bach per l’etichetta francese Eloquentia che nel febbraio 2011 pubblicherà anche i 2 Concerti di Saint-Saëns. Dal 2002, fondata l’Orchestra da Camera della Campania, Piovano affianca a quella di solista anche l’attività di direttore. In breve tempo ha portato l’Orchestra a esibirsi in importanti rassegne (Ravello Festival, tournée in Giappone nel 2007), spaziando in un repertorio assai vasto e raccogliendo ovunque unanimi consensi, ha registrato i Concerti per pianoforte e orchestra di Paisiello (solista Francesco Nicolosi) per la Naxos e Le Quattro Stagioni di Vivaldi e ha collaborato con solisti come Allevi, Bacalov, Bollani, Campanella, mentre si è esibito in qualità di solista lasciando la guida dell’Orchestra a direttori come Chung e Pappano. Fra i suoi impegni più recenti, un concerto come solista e direttore del Tokyo Philharmonic String Ensemble, un recital in duo con Antonio Pappano per le Serate Musicali di Milano, il Concerto in do maggiore di Haydn nella stagione dell’Accademia di S. Cecilia con l’Orchestra da Camera di Mantova. Fra i suoi prossimi impegni due concerti come solista con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e il Concerto di Dvorak a Tokyo.
Pasquale Veleno si è formato alla scuola di Maria Michelini e Nazzareno Carusi per il pianoforte, Marcello Bufalini e Donato Renzetti per la direzione, Edgar Alandia per la composizione. Fondatore e direttore del Coro della Virgola e del Coro Sinfonico dell’Accademia Musicale Pescarese, è direttore del Coro di voci bianche del Conservatorio di Fermo. Ha diretto, tra le altre, la SBS Radio e Television Youth Orchestra di Sidney, la Grande Orchestra di Stato Russa P.I.Ciaikovsky, l’Orchestra Sinfonica Bruno Maderna, l’Orchestra di Bacau, l’Orchestra dell’Accademia di Minsk, l’Orchestra del Teatro di Craiova. Direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Pescara e direttore musicale dell’orchestra Camerata Musicale Frentana, ha collaborato con solisti come Carmela Remigio, Cecilia Gasdia, Pavel Berman, Nazzareno Carusi e con gli attori Walter Maestosi e Ugo Pagliai. Tra gli impegni più recenti le tournées in Venezuela e Canada alla guida dell’Orchestra Sinfonica di Pescara e l’esordio al teatro Hauts-de-Seine di Parigi. Dal 2007 collabora col Cantiere Internazionale d’arte di Montepulciano.

Registered Users:

You have to login to register for this Event.
You are here: Home Teatro Greco - Concerti di Orchestre Sinfoniche Giovanili 2010 Details - Giovane Orchestra d’Abruzzo

Eventi in archivio

Follow us on