Font Size

SCREEN

Direction

Menu Style

Cpanel

Presentazione della stagione musicale Primavera - Estate 2012

Il prossimo weekend pasquale 7-8 aprile vedrà l’avvio della nuova stagione concertistica 2012 della Fondazione William Walton e La Mortella, che, come ormai da tradizione, verrà inaugurata dagli studenti del Royal Welsh College of Music and Drama di Cardiff, istituzione musicale gallese molto cara a Lady Walton, la straordinaria Signora fondatrice dei Giardini La Mortella e mecenate per tanti giovani musicisti nel nome del marito, il grande compositore inglese sir William Walton. Susana Walton è scomparsa 2 anni fa, ma nel suo nome e nel suo ricordo continua a svolgersi tutta la lunga serie di concerti di musica da camera e di orchestre giovanili, che dal mese di aprile fino all’ultimo weekend di ottobre 2012 vedranno coinvolti giovani e giovanissimi studenti di musica provenienti da prestigiose Scuole italiane ed internazionali e vincitori di importanti competizioni internazionali con cui la Fondazione intesse rapporti ormai da molti anni.

Questo Festival è sicuramente un appuntamento importante per gli amanti della musica ospiti dell’isola d’Ischia, festival dove si possono ascoltare e scoprire nuovi talenti e vivere intense emozioni in uno dei giardini esotici più belli d’Italia e del mondo, dimora di uno dei musicisti più importanti del secolo scorso.

Le nazionalità dei giovani interpreti sono le più diverse, comprendendo anche quest’anno musicisti italiani, inglesi, polacchi, tedeschi, coreani, cinesi, giapponesi, mentre il repertorio dei concerti da essi proposto spazia in ogni epoca e stile, dal barocco al romantico al contemporaneo, con un’offerta di programmi variegati ed interessanti.

 

Grande rilievo sarà come sempre dato al pianoforte, re degli strumenti, che vedrà esibirsi sui 2 splendidi Steinways, patrimonio della Fondazione William Walton, giovani, valentissimi pianisti solisti, vincitori di importanti concorsi nazionali ed internazionali tra i più importanti al mondo, basti ricordare, tra gli altri, l’italiana Irene Veneziano e il polacco Szcpan Konczal, entrambi semifinalisti al concorso internazionale Chopin di Varsavia, certamente il più importante concorso al mondo per giovani pianisti, il pianista Giulio Biddau, applaudito finalista e 3° Premio al Concorso internazionale Casagrande, tra i più importanti concorsi internazionali italiani, e le 2 pluripremiate giovani pianiste coreane Laila Cho e Hayoung Jeong; sono inoltre previsti concerti per archi con il giovane duo violino e pianoforte Falasca-Cusano, con lo straordinario violoncellista giapponese Yuki Ito, vincitore nel Regno Unito del Windsor String Competition 2012, uno dei concorsi più importanti dedicato agli archi; i fiati saranno rappresentati dal giovanissimo flautista Tommaso Pratola, appena diciassettenne, ma già avviato verso una luminosissima carriera concertistica, e dal quintetto di fiati della celebre Scuola inglese Chetham’s School of Music; nel mese di luglio avremo inoltre il ritorno del chitarrista napoletano Francesco Scelzo.che eseguirà le Bagattelle per chitarra di William Walton, uno dei pezzi più straordinari e complessi mai scritti per questo strumento.

 

I concerti di musica da camera si terranno tutti nella Recital Hall dei Giardini La Mortella ogni sabato e domenica da aprile a giugno alle ore 17, ed ogni domenica di luglio alle ore 17,30.

I concerti delle orchestre giovanili invece saranno tenuti all’aperto nello splendido Teatro Greco ideato e costruito da Lady Walton pochi anni prima della sua scomparsa: inizieranno nel mese di giugno per concludersi alla fine di agosto, il giovedì alle ore 21, e vedranno alternarsi giovani ed entusiasti concertisti italiani ed inglesi.

Sei qui: Home News Grazie dai Giardini La Mortella

Seguici su

Biglietto per i concerti musicali