{readonline}Questa e-mail contiene elementi grafici, se non li vedi correttamente, » guarda la versione online.{/readonline}
 
   
 
I concerti di sabato 6 e domenica 7 giugno
saranno tenuto dal pianista Marco Mantovani
che sostituirà il pianista Mario Bonanno,
impossibilitato ad intervenire
per sopraggiunti gravi motivi.


----

Fondazione William Walton e La Mortella
William Walton Trust

Incontri Musicali

 

Stagione Primavera-Estate 2015
Musica da camera

 

Marco Mantovani

 
pianoforte
 

Sabato 6 e Domenica 7 Giugno - ore 17:00


J. S. Bach - Preludio e Fuga in si b min. BWV 867
L. van Beethoven - Sonata n.31 op.110
F. Chopin - Sonata n.2 op.35

-------

Il prossimo weekend di concerti alla Mortella vedrà esibirsi il pianista Marco Mantovani che sostituisce il pianista Mario Bonanno, impossibilitato a tenere i concerti di questo weekend.

Marco Mantovani ha 22 anni ed è nato a Mantova, dove ha iniziato gli studi pianistici diplomandosi con lode e menzione: ha quindi iniziato una carriera concertistica che lo ha già visto esibirsi in molte Sale e Teatri italiani dopo la vittoria riportata a vari importanti concorsi quali il "Rospigliosi" e il Terzo Premio al prestigioso Premio Venezia.
Attualmente si sta perfezionando presso la Scuola di Musica di Fiesole con il M° Lucchesini.

Il programma che presenterà al pubblico della Mortella prevede una prima parte incentrata su Johann Sebastian Bach e Beethoven e una seconda parte con la sonata op. 35 di Chopin.

Di Beethoven potremo ascoltare la sonata op. 110: penultima sonata per pianoforte di Beethoven, fu terminata nel 1822 ed è una delle creazioni più sublimi e soggettivistiche del grande compositore tedesco.
La sonata op. 35 di Chopin fu scritta nel 1839 ed è certamente una delle pagine più note del musicista polacco a causa del 3° movimento, la grandiosa, eroica, ma anche infinitamente mesta "Marcia funebre", universalmente conosciuta ed eseguita in tutto il mondo.
 
 
 

La locandina della stagione in conso in formato PDF:
- Incontri Musicali (Musica da Camera) - Stagione Primavera-Estate 2015


Ingresso Concerto (incluso l'ingresso al giardino)

    ◦    € 20,00 - Intero
    ◦    € 15,00 - Ridotto*
          ▪    Ragazzi da 12 a 18 anni;
          ▪    Adulti oltre 70 anni;
          ▪    Residenti dei Comuni di Isola d'Ischia;
          ▪    Titolari delle carte convenzionate (Touring, FAI, Il Quadrante);
          ▪    Accompagnatore  di disabili motori e non vedenti.
    ◦    € 10,00 - Gratuito
         ▪    Bambini da 2 a 11 anni
               *
* E' sconsigliato l'ingresso al concerto di bambini di eta inferiore a 2 anni.
    ◦    € 0,00 - Gratuito
         ▪    Disabili con attestato di invalidità oltre 51%
               *
* E' consigliabile riservare il posto 30 minuti prima del concerto.


Per prenotazioni si prega di compilare seguente modulo dalla pagina del calendario o consultare il nostro sito web: www.lamortella.org


Vi auguriamo buon ascolto ed una piacevole serata.

Direzione artistica Incontri Musicali,
Fondazione William Walton e La Mortella.


 

Potete donare il Vostro 5 per Mille
alla Fondazione Willian Walton e La Mortella (C.F. 91001880631)
per contribuire al sostegno del giardino e delle sue attività culturali

 
 
 
  www.lamortella.org | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
 
{unsubscribe}Se non sei più interessato» cancellati dalla newsletter{/unsubscribe}

Autunno-Inverno 2021-2022

Il Giardino è chiuso al pubblico
dal 3 Novembre 2021
al 2 Aprile 2022

Durante i mesi invernali
è possibile visitare il giardino
solo con guida e su prenotazione
il Giovedì alle 14:30

Tariffa d'ingresso  € 15,00
(comprensiva di guida)

Per informazioni e prenotazioni:
tel. +39 081-990118

Visite invernali
Video promozionale

Via Francesco Calise, 45
80075, Forio d'Ischia (NA)

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.