Newletters Giardini La Mortella

Fondazione William Walton e La Mortella
William Walton Trust

Da giovedì 23 giugno al via il Festival delle Orchestra Giovanili.
Sei i concerti serali in programma fino al 28 luglio
nella suggestiva cornice del Teatro Greco.
 

Dal 23 Giugno 2022 ai Giardini la Mortella si aprirà la stagione concertistica del Teatro Greco, giunta alla quindicesima edizione. Il cartellone musicale estivo si svolgerà ogni giovedì sera alle 21, nella magnifica cornice del teatro all’aria aperta che si trova nella zona collinare del giardino, con lo sfondo naturale della cittadina di Forio d’Ischia e l’infinito orizzonte marino. Quest’anno il programma propone sei appuntamenti, fino al 28 Luglio, che spaziano dalla musica sinfonica all’opera lirica, e non manca la consueta incursione nel mondo del jazz. Per questo ritorno dei Concerti al Teatro Greco, dopo la pausa del 2020 e l’edizione del 2021 a numeri ridotti a causa alla pandemia, sono state invitate alcune istituzioni orchestrali che già in passato si erano esibite sul palcoscenico della Mortella; quasi una chiamata a raccolta di organizzazioni amiche per ritrovarsi in un clima di fiducia e di speranza. Per due orchestre invece, la Scarlatti Young di Napoli e la Sinfonica Giovanile di Bressanone, che chiuderanno la stagione, si tratterà della prima esperienza ad Ischia.

Teatro Greco

Ad inaugurare la stagione, giovedi 23 giugno, sarà l' Orchestra del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara, diretto da M° Roberto Molinelli con la straordinaria partecipazione della violista Anna Serova. L’Orchestra del Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara nasce nel 2008 con lo scopo di offrire agli studenti l’opportunità di un’esperienza formativa a stretto contatto con il mondo del lavoro. Composta da studenti, ex studenti e docenti del Conservatorio, vanta un vasto repertorio e negli anni ha consolidato una vivace collaborazione con i Giardini La Mortella, presentandosi in più stagioni con proposte concertistiche sempre diverse, che hanno spaziato dalle opere di Donizetti al tango, dal rock rivisitato in chiave classica alle colonne sonore, alle prime mondiali di brani ispirati al giardino. Spesso queste performances sono state arricchite dalla presenza di solisti professionisti di chiara fama, come Luigi Piovano (violoncello) e Anna Serova (viola).
Quest’anno il Conservatorio di Pescara torna ad Ischia con un programma dedicato alla musica per danza, con l’acclamato, eclettico direttore Roberto Molinelli e ancora una volta la Serova con la sua meravigliosa viola.

Per la fine di Giugno, giovedì 30, farà ritorno ad Ischia la Chetham’s School of Music di Manchester, la più grande scuola specializzata in musica del Regno Unito, una delle istituzioni musicali che più costantemente collabora con la Fondazione Walton. Chetham's educa studenti tra gli 8 e i 18 anni, selezionati attraverso rigorose audizioni musicali; gli studenti ricevono una formazione accademica completa oltre alle lezioni di musica. Quest’ anno la scuola il proprio insieme di ottoni - la Chethams Symphonic Brass Ensemble- i cui componenti sono scelti tra gli studenti che hanno raggiunto il massimo livello e spesso si sono aggiudicati i primi posti in classifica nei concorsi internazionali giovanili per ottoni. Nel programma è presente un omaggio al compositore - nume tutelare dei Giardini La Mortella, William Walton, che tra l’altro proveniva dalla stessa regione: la Suite da Façade.

Il giovedì 7 luglio, i Brass Funkeys sono stati degli apripista per una nuova generazione di jazz Brass Bands nel Regno Unito. Negli anni il collettivo di 9 musicisti ha creato un suono unico che riflette le loro personalità forti e gusti eclettici ed individuali, rendendo omaggio allo stesso tempo alle loro radici nella musica di New Orleans e i suoi famosi ensembles di ottoni. I Brass Funkeys si sono perfezionati in concerti nei festival e nei clubs oltre Manica e in Europa, sia esplorando sempre nuovi indirizzi musicali che raffinando il proprio stile di show dal vivo, accattivante, scoppiettante di idee nuove e di energia trascinante. Suoneranno un insieme di musiche tradizionali dal repertorio per le celebri Brass Bands di New Orleans e composizioni originali scritte da membri del ensemble.

Il concerto di giovedì 14 luglio vedrà il ritorno della Southbank Sinfonia diretta da Simon Over, celebra il suo ritorno ad Ischia con un organico tutto rinnovato (ogni anno infatti vengono selezionati con prove durissime i nuovi giovani musicisti che comporranno l’orchestra nei mesi successivi) e con un programma d’eccezione, che si arricchisce di ospiti importanti, come il celebrato giovane pianista Tom Poster e due giovani voci operistiche britanniche, Phoebe Haines e Rachel Elezi. Il concerto inizerà con un florilegio di arie e ouverture mozartiane, tra cui la famosa aria da concerto Ch'io mi scordi di te? per voce, pianoforte e orchestra, di rara esecuzione, e proseguirà in bellezza con lo straordinario, insuperabile Concerto Imperatore per pianoforte e orchestra di Beethoven.

Giovedì 21 luglio sarà la volta La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, fondata nel 1993 dal M.° Gaetano Russo, nella sua lunga attività ha sempre concepito la grande musica come un bene comune da condividere con il maggior numero possibile di persone, con le più diverse realtà sociali. Così, nel suo primo quarto di secolo di vita, ha fatto musica non solo negli auditorium e nei teatri, ma anche nelle piazze, nei musei, nelle scuole, ovunque possibile, coinvolgendo migliaia di giovanissimi, ragazzi, anziani. Nel 2014 la Nuova Orchestra Scarlatti ha fatto sbocciare accanto a sé altre tre orchestre: la Scarlatti Junior, aperta a ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 18 anni, la Scarlatti Young, per giovani strumentisti di età compresa fra i 18 e i 28 anni, che si presenterà alla Mortella, e la Scarlatti per Tutti, orchestra amatoriale: una Comunità musicale aperta a 360 gradi, un’esperienza a tutt’oggi unica in Italia e non solo. Le nuove realtà si sono articolate fin dall’inizio come laboratori che alternano cicli di formazione orchestrale con una vera e propria attività concertistica. Il concerto che la Scarlatti Young propone a Ischia si intitola Breve viaggio musicale intorno al mondo e spazia dall’Oriente al Sud America passando per Londra, New York, Vienna e Napoli.

A chiudere la stagione 2022 del Teatro Greco, giovedì 28 Luglio, l'Orchestra Sinfonica Giovanile Matteo Goffriller, da Bressanone nell' Alto Adige, è composta attualmente da 65 giovani musicisti entusiasti provenienti da tre gruppi linguistici, principalmente dall'Alto Adige, ma anche dal vicino Trentino. Dal 1997 l'orchestra è diretta da Stephen Lloyd e da sua moglie Irene Troi. L' Orchestra Sinfonica Giovanile si è fatta un nome grazie a numerose tournée in patria e all' estero ed è diventata una garanzia per esperienze concertistiche straordinarie. Negli ultimi anni, l'orchestra ha ricevuto più volte inviti a concerti d'onore come quelli al Palazzo Ducale di Urbino, al Festival di Musica da Camera di Mantova "TRAME SONORE", o ai "NIKOLAUS HARNONCOURT TAGE" di Attergau in Austria. Il programma della serata è ricco di composizioni nuove, musiche ispirate al cinema, come anche di brani di fama mondiali come Finlandia, il poema sinfonico di Jean Sibelius, ma eseguiti per la prima volta alla Mortella; non mancheranno ritmi sfrenati e omaggi partenopei.

Tutti i concerti della stagione sinfonica promossa dalla Fondazione Walton e diretti da Caroline Howard si terranno alle ore 21.00. Si ricorda inoltre che il Teatro Greco è zona no smoking. Per info sulle disposizioni e per le prenotazioni: www.lamortella.org

 

La locandina della stagione in corso in formato PDF:
- Teatro Greco (Concerti di ensemble e orchestre giovanili) - Stagione Estiva 2022

 

TARIFFE D'INGRESSO

Ingresso concerto (include la visita del giardino):
 
  • € 20,00 - Intero
  • € 15,00 - Ridotto
        - Ragazzi da 2 a 18 anni
        - Residenti dei Comuni dell'Isola d'Ischia
  • Ingresso Gratuito per disabili con attestato di invalidità oltre 51% (ingressi in base alla disponibilità dei posti)
ATTENZIONE:
  • Prenotazione nominale obbligatoria presso la biglietteria dei Giardini La Mortella, 
nei giorni di Martedì, Giovedì, Sabato e Domenica dalle 10 alle 18 o al telefono 081-986220.
  • Il concerto si svolge all’aperto nel Teatro Greco e dura circa 80 min.
  • Si raccomanda di presentarsi in tempo utile (almeno 40 minuti prima dell'inizio del concerto).
  • I biglietti prenotati che non siano stati ritirati 40 min prima del concerto, verranno messi in vendita.
  • E’ obbligatorio il rispetto delle norme Anti Covid19 in vigore.
  • Il registro delle presenze verrà mantenuto per 14 giorni come richiesto dalla legge.
  • La Direzione si riserva la facoltà di modificare il programma in caso di necessità tecniche o artistiche.

 

Fondazione William Walton e La Mortella
Via Francesco Calise 45
80075, Forio (NA)
tel.: 081-986220, 081-986237

 
 
Potete donare il Vostro 5 per Mille
alla Fondazione Willian Walton e La Mortella (C.F. 91001880631)
per contribuire al sostegno del giardino e delle sue attività culturali



Apertura stagione 2022

Il Giardino è aperto al pubblico
dal 2 Aprile al 30 Ottobre 2022

Giorni di apertura:
   - Martedì
   - Giovedì
   - Sabato
   - Domenica

Orario di apertura:
dalle ore 9:00 alle ore 19:00
(ultimo ingresso alle ore 18:00)

Modalità di visite
Tariffe d'ingresso

tel: +39 081-986220

Via Francesco Calise, 45
80075, Forio d'Ischia (NA)