Newletters Giardini La Mortella

Fondazione William Walton e La Mortella
William Walton Trust

Teatro Greco
Stagione 2022
Concerti di ensemble
e orchestre giovanili

Giovedi 23 Giugno - ore 21:00

Orchestra del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” (Pescara)

Direttore - Roberto Molinelli
Viola - Anna Serova


B. Britten: Simple Symphony
T. A. Vitali: Ciaccona
G. Verdi/R. Molinelli: Italian Opera Promenade
B. Bartok: Danze Rumene
A. Piazzolla: Oblivion
R. Molinelli: Milonga y Chacarera
 
-----

 

Dal 23 Giugno prende il via la stagione musicale estiva dei Giardini la Mortella (Forio, Ischia) che accoglieranno nuovamente il pubblico nel suggestivo scenario del Teatro Greco. Il cartellone musicale estivo, diretto da Caroline Howard e giunto alla quindicesima edizione, comprende sei concerti, che si svolgeranno ogni giovedì alle 21 fino al prossimo 28 Luglio spaziando dalla musica sinfonica all’opera lirica, con incursioni nella musica leggera e nel jazz. In occasione dei concerti si potranno visitare anche i giardini, illuminati dal suggestivo gioco cromatico delle luci atmosferiche, che pennelleranno il parco di colori inaspettati, rendendo ancora più emozionante la visita in notturna alla Mortella.

Manifesto GT 2022 06 23Giovedi 23 giugno alle ore 21.00 la stagione sarà aperta dall’Orchestra del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara diretta dal Maestro Roberto Molinelli, con la partecipazione della violista internazionale Anna Serova. Tema della performance musicale “Una serata danzante” con musiche di Britten, Vitali, Verdi, Bartok, Piazzolla e dello stesso Molinelli.

Direttore d’orchestra, violista e compositore, Roberto Molinelli è ormai una leggenda: la sua energia creativa lo ha portato a realizzare arrangiamenti e lavori inediti per spettacoli di levatura internazionale e a scrivere brani che abbracciano i generi musicali più svariati (classico sinfonico o da camera, jazz, pop, colonne sonore). Grande estimatore dei Giardini la Mortella da quando nel 2012 per la prima volta diresse un concerto proprio al Teatro Greco, ne rimase affascinato e fortemente “ispirato” tanto da voler dedicare una composizione a Susana Walton: un concerto per Viola e Orchestra, intitolato "Lady Walton's Garden", scritto appositamente per essere eseguito dalla solista Anna Serova.

Uniti nella musica e nella vita, Roberto Molinelli e Anna Serova sono due musicisti di riferimento nel panorama musicale internazionale. Figura unica in ambito solistico e della musica da camera, la violista Serova ha ricevuto negli ultimi anni dediche da alcuni dei più importanti compositori contemporanei i quali hanno creato per lei un nuovo genere di composizione, unendo la forma del concerto all’azione scenica di un’opera di teatro. Per la rarità del suono e per la sua notevole duttilità artistica, Anna Serova è molto richiesta nella musica da camera – tra i suoi partners vi sono stati Salvatore Accardo, Ivry Gitlis, Bruno Giuranna, Rocco Filippini, Filippo Faes, Rainer Honeck, Fabio Bidini, esibendosi nelle più prestigiose sale concertistiche del mondo. È docente di viola presso il Conservatorio di Matera e docente di viola e musica da camera presso la Fondazione Accademia Perosi di Biella.

Fra le musiche in programma al Teatro Greco, da segnalare la bellissima “Ciaccona” in Sol Minore di Vitali, un brano barocco amato dai grandi violinisti come Uto Ughi.

Sul palco, insieme a Roberto Molinelli e Anna Serova, l’Orchestra del Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara, una formazione nata nel 2008 con lo scopo di offrire agli studenti sia un approfondimento didattico, sia l’opportunità di un’esperienza formativa a diretto contatto con il pubblico. Composta da studenti, ex studenti e docenti del Conservatorio, l’Orchestra offre anche la possibilità ai giovani talenti del Conservatorio di confrontarsi con un repertorio, quello del solista con l’orchestra, altrimenti di difficile esperienza.

Per il pubblico della Mortella il concerto di giovedì prossimo sarà una occasione perfetta per immergersi nell’atmosfera fiabesca del giardino, dove natura e musica si fondono in un connubio emozionante. La stagione concertistica promossa dalla Fondazione Walton nel suo quindicesimo anno si conferma un appuntamento imperdibile nella offerta culturale dell’Isola d’Ischia.

 

La locandina della stagione in corso in formato PDF:
- Teatro Greco (Concerti di ensemble e orchestre giovanili) - Stagione Estiva 2022

 

TARIFFE D'INGRESSO

Ingresso concerto (include la visita del giardino):
 
  • € 20,00 - Intero
  • € 15,00 - Ridotto
        - Ragazzi da 2 a 18 anni
        - Residenti dei Comuni dell'Isola d'Ischia
  • Ingresso Gratuito per disabili con attestato di invalidità oltre 51% (ingressi in base alla disponibilità dei posti)
ATTENZIONE:
  • Prenotazione nominale obbligatoria presso la biglietteria dei Giardini La Mortella, 
nei giorni di Martedì, Giovedì, Sabato e Domenica dalle 10 alle 18 o al telefono 081-986220.
  • Il concerto si svolge all’aperto nel Teatro Greco e dura circa 80 min.
  • Si raccomanda di presentarsi in tempo utile (almeno 40 minuti prima dell'inizio del concerto).
  • I biglietti prenotati che non siano stati ritirati 40 min prima del concerto, verranno messi in vendita.
  • E’ obbligatorio il rispetto delle norme Anti Covid19 in vigore.
  • Il registro delle presenze verrà mantenuto per 14 giorni come richiesto dalla legge.
  • La Direzione si riserva la facoltà di modificare il programma in caso di necessità tecniche o artistiche.

 

Fondazione William Walton e La Mortella
Via Francesco Calise 45
80075, Forio (NA)
tel.: 081-986220, 081-986237

 
 
Potete donare il Vostro 5 per Mille
alla Fondazione Willian Walton e La Mortella (C.F. 91001880631)
per contribuire al sostegno del giardino e delle sue attività culturali



Apertura stagione 2022

Il Giardino è aperto al pubblico
dal 2 Aprile al 30 Ottobre 2022

Giorni di apertura:
   - Martedì
   - Giovedì
   - Sabato
   - Domenica

Orario di apertura:
dalle ore 9:00 alle ore 19:00
(ultimo ingresso alle ore 18:00)

Modalità di visite
Tariffe d'ingresso

tel: +39 081-986220

Via Francesco Calise, 45
80075, Forio d'Ischia (NA)